Strategie SEO 2016 - concetti fondamentali da ricordare

Mercoledì, 14 Ottobre 2015
(1 Vota)

Ecco 3 Previsioni SEO che dovete sapere per il 2016.

Google a volte può spaventare annunciando cambi di algoritmo radicali, terrore di tutti gli esperti Seo. Ma sapendo in anticipo cosa Google modificherà nella scansione del vostro sito, renderà tutto più facile ed efficiente. Purtroppo quando si lavora con il Marketing, specie organico, siamo in mano ai motori di ricerca che possono fare di noi quello che vogliono.

Dall'ultima conferenza del Search Marketing Expo, la più famosa conferenza di search marketing al mondo, ha aiutato molti esperti Seo anticipando cosa Goo

gle farà dei nostri contenuti nei prossimi mesi.

Se vi occupate essenzialmente di contenuti di marketing, ranking di ricerca e SEO questo articolo può essere molto importante e potrete leggerlo tutto l'anno.

In finale? Ricerca mobile e voce stanno plasmando il futuro della SEO, e Google sta mettendo l'accento sulla "risposte dirette 'a query.

Ecco cosa imprenditori, marketing digitale, creatori di contenuti e gli esperti SEO hanno bisogno di sapere su questi cambiamenti e come influenzano il loro lavoro e i loro siti web.

1. Mobile è il futuro

E' stimato che le ricerche mobile supereranno quelle desktop nel 2016

Secondo eMarketer, il 2015 vedrà la ricerca mobile raggiungere il punto in cui la maggior parte della spesa, traffico organico e click pagato viene da smartphone e tablet piuttosto che dal mezzo tradizionale di desktop e laptop di ricerca.

L'Aumento della spesa pubblicitaria su cellulare nel corso del quinquennio 2013-2018 salirà al 72%.

Che cosa significa questo per la tua azienda?

Oltre a far si che il vostro sito web da mobile sia cordiale e attento a tutti i dispositivi, è necessario andare un po 'oltre.

Significa che è necessario avere una mentalità da smartphone per tutto il vostro sito web. Considerare sempre come il vostro contenuto apparirà su uno smartphone prima di finalizzare il tuo sito web, pagine di prodotto, pagine di servizio e layout.

L'obiettivo è quello di dare agli utenti mobili la stessa esperienza ottimale quando visitano siti web adeguati per desktop.

In altre parole, le imprese dovrebbero riflettere su tutti i seguenti punti; strategia di marketing mobile; dispositivi mobili, il marketing e la pubblicità su ricerca mobile ,  e-commerce mobile e mobile payment, mobile CRM (customer relationship management), coupon mobile, e l'integrazione di mobili, locale e sociale.

Ultima cosa per il primo punto molto importante è richiedere la presenza in tutti i principali servizi Google dedicati come Google Search, Maps e Google+

Il 50% dei consumatori visita un negozio in un giorno di ricerca su uno smartphone.

Il 72% dei consumatori ha cercato di informazioni locali su un telefono intelligente ha visitato un negozio entro 5 miglia * (Fonte: Google, maggio 2014) e del 69% degli australiani che usano i social media del 30% le recensioni postali. * (Fonte: YP Sensis 2014)

La ricerca mobile avrà un notevole impatto sulle imprese locali, in particolare per i punti vendita e strutture ricettive come ristoranti, bar e hotel.

Questo sottolinea l'importanza di ottenere il vostro business quotata Google Plus Local, Maps e personalizzare il tuo aspetto di ricerca.

Le aziende devono assicurare di aver completato la descrizione completa di prodotti, servizi, immagini, video e recensioni sociali.

2. L'ascesa della ricerca vocale

La prossima volta che si utilizza Siri, Windows Cortana, o Google Now pensate a come l'interazione è diversa.

Con la ricerca testuale, si digita qualcosa come "Ristoranti" e si fa clic su l'indirizzo per trovare la sua posizione.

Con la ricerca vocale, direte: "Dov'è il più vicino Ristorante?"

Pensate a come hai iniziato la tua ricerca. Ha aperto la casella di ricerca tramite il tocco o hai indurre l'assistente dicendo: "OK, Google".

Non molto tempo fa un'agenzia, Rosetta, ha pubblicato un brillante articolo che ha condiviso l'idea unica che la ricerca vocale è caratterizzato dall'uso di parole di domanda: Chi, Cosa, Dove, perché e come.

Questi sono i termini di domanda che definiranno le nostre mutevoli modelli di ricerca sui dispositivi mobili.

Mentre le ricerche sul desktop saranno utilizzati in forma breve di base, per i contenuti di approfondimento che non può essere risolta.

La ricerca vocale sta cambiando i comportamenti dei consumatori, risultando più veloce del cerca. Anche se Google non ha ancora fornito le statistiche esatte sulla superiorità del riconoscimento vocale sulla ricerca.

Obettivo di questo cambiamento è quello di abbracciare la crescente popolarità della ricerca mobile e per rendere il motore di ricerca più competente, risparmiando il tempo e lo sforzo dei consumatori.

La Ricerca vocale consente agli utenti di porre delle domande tipo "dimmi gli hotel di Sydney CBD", e si può poi raffinare la ricerca con "trovare l'hotel più economico di Sydney CBD".

Che cosa si può fare per abbracciare questo cambiamento?

È necessario migliorare i vostri sforzi di SEO locale. I risultati della ricerca dipendono da molti fattori, tra i quali ci sono tutti i dettagli sui prodotti / servizi (prezzi, ubicazione), recensioni e citazioni locale. Sono tutti fattori importanti per ottenere una buona posizione sui risultati di ricerca.

E' importante fare delle applicazioni per il search friendly. Le Apps sono sempre più integrate nei risultati di ricerca di Google da quando Google ha iniziato l'indicizzazione del contenuto dell'applicazione. Di conseguenza, le aziende possono assicurarsi che le loro app appaiono nei risultati di ricerca sotto applicazioni web e, rendendo il sito web più accessibile agli utenti.

 Esempio di applicazioni che appaiono nei risultati di ricerca

Un altro punto chiave dalla conferenza è stata l'importanza del mix tra contenuti di marketing e SEO.

E 'importante integrare la vostra strategia di SEO con il marketing dei contenuti.

Ad esempio, lo svolgimento di una ricerca completa sulle code delle lunghe parole chiave ( long tail keyword) sarà utile per identificare le parole popolari e le frasi che gli utenti ricercano ma non lo sarà ai fini dell'indicizzazione se non supportata da una strategia di contenuti pertinenti al tema trattato.

Esempio:

Ci basterà analizzare le long tail keyword e scriverci degli articoli ad hoc ;).

3. I dati strutturati e le risposte dirette sono il trend

Le risposte dirette sono il tentativo di Google per mostrare la risposta esatta alla query di ricerca nella parte superiore della pagina di ricerca.

Essi non sono stati originariamente progettati con mobili in mente, ma i requisiti e le restrizioni di ricerca mobile hanno spinto la sua crescita.

Cattive notizie

Google: "Abbiamo costruito Google per gli utenti, non per i siti web".

Circa il 19% delle query comporta ricche risposte / diretta

Poca importanza per i motori di ricerca specializzati e concorrenti -ie siti meteo, le ricerche commerciali, pagine gialle e siti lirici

Se la vostra strategia di business è quello di raccogliere e presentare i dati e fatti e non si è proprietari, Google è ora un concorrente diretto

Buone notizie

La maggior parte delle piattaforme di risposta diretti non hanno un valore commerciale.

Alcuni motori di risposta (Weather Underground) forniscono dati a Google tramite licenze, entrate e flusso di traffico

Se nel tuo sito hai la risposta a una domanda diretta (es. Qual è il miglior ristorante a Sydney?), Allora la posizione è buona!

Circa il 75% delle volte, sono previsti collegamenti alla fonte

La maggior parte delle ricerche non può essere trasformato in una risposta diretta, e molte sessioni di ricerca sono multi-step

I principali siti non stanno segnalando una flessione del traffico a seguito (finora)

Come adattarsi

Fornire dati strutturati per tutto ciò che potete.

Vi siete mai chiesti come alcuni siti di e-commerce nei risultati di ricerca mostrano stelle gialle, prezzi, o anteprime nelle loro liste dei risultati di ricerca?

Questo è il risultato di dati strutturati presenti nel sito web.

Dati strutturati suona un po 'scoraggiante, ma è semplicemente un modo per etichettare i dati nelle pagine web in modo che i motori di ricerca possono facilmente capire. Questi elementi di dati possono essere qualsiasi cosa, dai prezzi e la disponibilità di pangrattato ai video. In pratica sono le informazioni "extra" che si vedono accanto a un sito web e alla meta description. Per esempio, se siete alla ricerca di un ristorante, potrete non solo vedere il nome del ristorante, ma anche informazioni aggiuntive, come ora, i prezzi e stelle per indicare recensioni positive.

Quindi in fondo, è praticamente impossibile non dedicare del tempo a questi aspetti per far si che il sito web abbia un senso, il consiglio è di affidarvi ad uno sviluppatore web per gestire i dati strutturati e il SEO. Il vostro tempo è speso meglio e vedrete crescere il vostro business, piuttosto che cercare di capire come implementare dati strutturati sul vostro sito web.

Google esamina alla ricerca

 

 

Non sono solo i dati strutturati importanti per i motori di ricerca, ma se fatto correttamente renderà il vostro risultato molto più attraente e aumentarà il click through rate.

Strumenti e risorse per il vostro Markup

Cambiare il modo in cui Google visualizza il tuo marchio

Il pannello 'Knowledge Graph' del vostro marchio è il tuo nuovo biglietto da visita digitale, la prima impressione del vostro marchio.

E' la casella che appare sul lato destro di una ricerca su Google.

Ecco cosa si dice che Google ha bisogno che sia lì.

Le aziende e le persone possono ora personalizzare i propri dati nella 'Knowledge Graph' aggiungendo una strutturata mark-up dei dati al loro sito ufficiale. I seguenti tipi di dati possono essere personalizzati:

Loghi

Azienda Numeri

Profilo sociale Link

Riassunto:

Esperti di marketing e proprietari di siti, abbiamo bisogno di pensare "mobile" in tutti i nostri rapporti digitali, e dobbiamo avere una strategia di mobile marketing in atto.

Ricerca vocale e risposte dirette sono in forte crescita, così contenuti di marketing e SEO dovrebbero andare insieme per rendere il sito una fonte di informazioni autorevoli.

Con la crescente integrazione di applicazioni ai risultati di ricerca, assicurarsi che il sito di ricerca sia Mobile-friendly o creare un'applicazione.

Infine, fare uso di prodotti di Google come Google Plus Local e dati strutturati per rendere il sito facilmente individuabili da parte di Google per le ricerche di testo-base e vocali.

I risultati dovrebbero essere più porte al tuo sito web, e di conseguenza più vendite. Buona fortuna!

 

1037 volte

Mercoledì, 14 Ottobre 2015

Articoli correlati (da tag)

Lavoro con

Ecco alcuni dei software open source che più utilizzo per promuovere un brand sul web.